SUSINA SCOSCIAMONACA

scosciamonaca

Le piante madri sono state trovate nel comune di Città di Castello (PG), ma era diffusa in tutta l’Umbria. L’albero è  mediamente vigoroso, molto rustico, a portamento irregolare.  Ad alta produttività, veniva  in passato per lo più riprodotto da seme. Di media pezzatura, questa susina è di forma molto allungata. La polpa è poco aderente al nocciolo che infatti si stacca facilmente. La buccia è fina e di colore verde giallo con sfumature violacee. La polpa è gialla verde, molto profumata e saporita. Viene raccolta a metà agosto, da consumo immediato o per l’essiccazione. Tenuta da sempre in grande considerazione per la sua buona attitudine all’essiccazione.

 

Su questo Portale si utilizzano cookie tecnici per migliorare l'esperienza di navigazione e sono presenti servizi di terze parti (attinenti alle pagine "social" di Facebook, Twitter e Google) che potrebbero utilizzare cookie di profilazione. Se procedi nell'utilizzo del Portale in qualunque maniera (click, scorrimento, pressione del link "chiudi", ecc.), accetti esplicitamente l'utilizzo dei cookie presenti.