Privacy

Cookie

Il Portale utilizza esclusivamente cookie tecnici per migliorare l'esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero di utenti e su come questi visitano il Portale. Sono tuttavia presenti servizi di terze parti (attinenti alle funzionalità "social" di Facebook, Twitter e Google) che potrebbero utilizzare cookie di profilazione. La raccolta e la gestione di tali cookie è disciplinata dalle relative informative:

Quando si naviga nel Portale viene fornita all'utente la possibilità di decidere se accettare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso un avviso posto in evidenza in fondo allo schermo. Continuando nella navigazione o chiudendo l'avviso si accetta l'utilizzo dei cookie e si possono così sfruttare tutte le funzionalità del Portale.

Il Portale utilizza due tipi di cookie tecnici: cookie di navigazione e cookie di monitoraggio.

Cookie tecnici di navigazione

Si tratta di cookie gestiti direttamente dal Portale e utili a migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine web. In particolare sono utilizzati per tenere traccia delle preferenze di visualizzazione relative a dimensione del testo, contrasto e layout e per consentire la partecipazione ai sondaggi o l'invio di segnalazioni.

Cookie tecnici di monitoraggio

Si tratta di cookie di "terze parti" (Google Analytics), necessari per raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero di utenti e su come questi visitano il Portale. I cookie in questione sono denominati _ga, della durata di 2 anni, e _gat, della durata di 10 minuti.
Per ulteriori informazioni si rimanda alla specifica sezione della presente informativa.

Disabilitare i cookie

Qualora non si volesse acconsentire all'utilizzo dei cookie è possibile agire direttamente sulle impostazioni del proprio browser. Per informazioni dettagliate su come disabilitare i cookie per i browser più diffusi consultare le seguenti pagine (esterne al Portale)

Dispositivo mobile

Qualora si desiderasse disabilitare soltanto i cookie di Google Analytics, è possibile utilizzare il componente aggiuntivo di Google.

 

Articoli

National Geographic Italia, novembre 2017

Woman's world - Lufthansa, autunno 2017 (tedesco)

Il Corriere ortofrutticolo, luglio 2017

Il Sole 24 Ore, 7 aprile 2017

La Repubblica, 1 febbraio 2017

Neue Westfälische

Augsburger Allgemeine, 24 ottobre 2016

Corriere della Sera, 14 settembre 2016 (link all'articolo corriere.it)

New York Times12 settembre 2016 (link all'articolo NYtimes.com)

Corriere dell'Umbria, 14 agosto 2016

Maison vintage, luglio 2016

Corriere dell'Umbria27 marzo 2016

Vivere Coutry, n 81, marzo 2016

Il Corriere della Sera, 12 aprile 2015

Il Messaggero, ottobre 2014

Il Corriere della Sera, 5 dicembre 2014

The World of Interiors, settembre 2014

Buona Italia, agosto 2011

Il Giorno, 19 giugno 2011

Gazzetta di Parma, 6 marzo 2011

50 e più, aprile 2010

Gastronomica winter, 2010

Scienze Gastronomiche, marzo 2008

Vita in campagna, ottobre 2010

The New Yorker, settembre 2005

Corriere della Sera, 12 dicembre 2010

 

Filmati

L'Italie entre ciel et mer : L'Ombrie - ARTE Documentaire 2016

arte

Fruit Hunter

Earth ReportXIII

Electric sky production

Eating Art

TRI-ERGON FILM

NDR Weltbilder 09.09.2008

Canadian Television......

Parte I:

 

Parte II:

 

Sottocategorie

  • Il frutteto collezione

    Con il materiale ritrovato in questi anni è stata costituita un frutteto collezione nell’azienda agricola di S. Lorenzo di Lerchi, a Città di Castello. Le piante, coltivate con i sistemi tradizionali del luogo, sono inserite in un contesto che recupera e restituisce l’armonia e le suggestioni di un paesaggio agricolo di antica sapienza. Sono presenti circa 400 esemplari di diverse specie tra melo, pero, ciliegio, susino, fico, mandorlo, nespolo e melo cotogno, in 150 varietà diverse ritrovate nelle zone della ricerca.

    Sono piante di età diversa, tutte in produzione. Ognuna di queste varietà è stata studiata e catalogata e sono state verificate le potenzialità e le possibilità di una loro reintroduzione a più livelli, di produzione e commercio. Alcune sono pressoché uniche e sono presenti ormai solo in questo luogo.

    La collezione non ha mai avuto scopi produttivi, ma essenzialmente quello del mantenimento delle risorse vegetali e culturali; testimonia e conserva un importante segmento del patrimonio storico, culturale e paesaggistico; ha forti potenzialità dal punto di vista didattico e sperimentale; dal punto di vista genetico, le varietà ritrovate sono potenziali risorse da utilizzare, dando alla collezione una funzione di serbatoio, favorendo il mantenimento della biodiversità e le produzioni locali.

  • filmati
  • articoli
Su questo Portale si utilizzano cookie tecnici per migliorare l'esperienza di navigazione e sono presenti servizi di terze parti (attinenti alle pagine "social" di Facebook, Twitter e Google) che potrebbero utilizzare cookie di profilazione. Se procedi nell'utilizzo del Portale in qualunque maniera (click, scorrimento, pressione del link "chiudi", ecc.), accetti esplicitamente l'utilizzo dei cookie presenti.